SCIENSUS INTERNATIONAL B.V.

TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA

1.         DEFINIZIONI E INTERPRETAZIONE

Nei presenti Termini e condizioni di vendita ("Termini e condizioni"):

1.1       Per "Società" si intende Sciensus International B.V., registrata nei Paesi Bassi con il numero 34363537, avente sede legale presso Bijsterhuizen 3142, 6604LV Wijchen e un recapito postale a 107 Station Street, Burton Upon Trent DE14 1SZ, Staffordshire, Regno Unito.

1.2       Per "Beni" si intendono i prodotti e/o i materiali, la cui vendita e il cui acquisto sono disciplinati dai presenti Termini e condizioni.

1.3       Per "Acquirente" si intende la persona, la ditta, la società, l'istituto, l'impresa di pubblici servizi o l'ente che acquistano i Beni dalla Società ai sensi dei termini del presente Contratto.

1.4       Per "Contratto" si intende l'ordine effettuato per i Beni una volta accettato dalla Società, in forma orale, scritta o elettronica, che sarà soggetto ai presenti Termini e condizioni. Ogni eventuale presunta esclusione, aggiunta, modifica o variazione al Contratto (contenuta in un eventuale documento dell'Acquirente o altrimenti) non avrà effetto se non nel momento in cui verrà eventualmente approvata dalla Società in forma scritta. La Società si riserva il diritto di modificare, variare o alterare i presenti Termini e condizioni in qualsiasi momento, previa comunicazione scritta inviata all'Acquirente. Nel momento in cui effettua un ordine per conto dell'Acquirente, la persona in oggetto dichiara per conto dell'Acquirente di essere autorizzata ad agire in tal senso per conto dell'Acquirente, e l'Acquirente, permettendo ciò, dichiara alla Società che detta persona è autorizzata ad agire in tal senso per suo conto.

1.5       Per "Trasportatore" si intende la persona, la ditta o la società a cui viene affidato il trasporto dei Beni.

1.6       Per "Ordine" si intende un ordine effettuato dall'Acquirente per i Beni e che porta a un Contratto.

1.7       Per "Giorno lavorativo" si intende un giorno diverso dal sabato, la domenica o un giorno festivo in Inghilterra, Germania o nei Paesi Bassi.

1.8       I titoli delle condizioni non dovranno influire sull'interpretazione delle Condizioni.

1.9       Se non diversamente richiesto dal contesto, le parole al singolare dovranno includere il plurale e il plurale dovrà includere il singolare.

1.10      Qualsiasi frase introdotta dai termini "comprendente", "include", "in particolare" o espressioni simili, dovrà essere interpretata come illustrativa e non dovrà limitare il senso delle parole che precedono e/o seguono tali termini.

1.11      Un riferimento a uno statuto o a una disposizione di legge è da intendersi come un riferimento alla sua forma modificata, estesa o rimessa in vigore di volta in volta e dovrà includere tutta la legislazione secondaria emessa relativamente a tale statuto o disposizione statutaria.

2.         ORDINI

2.1       Tutti i Beni venduti dalla Società sono venduti nel rispetto dei presenti Termini e condizioni e sono forniti secondo la modalità DAP degli Incoterms 2020. Fatto salvo quanto stabilito dalla Condizione 1.4, con l'accettazione dei Beni si accettano i presenti Termini e condizioni.

2.2       Gli ordini ricevuti per quantità diverse dalle dimensioni della confezione esterna indicate verranno automaticamente aumentati alle dimensioni della successiva confezione esterna intera oltre la quantità ordinata.

2.3       Gli ordini possono essere annullati solo se la Società riceve l'annullamento entro le ore 14.00 CET (Central European Time) del giorno di ricezione dell'ordine dell'Acquirente da parte della Società.

2.4       La Società potrà monitorare le abitudini di ordinazione dell'Acquirente in relazione alle sostanze controllate e comunicare tali abitudini alle autorità competenti senza avvertire l'Acquirente.

2.5       I presenti Termini e condizioni si applicano alla vendita di tutti i beni e i servizi ("Beni e Servizi") forniti dalla Società e dovranno prevalere e avere la precedenza su eventuali altri termini e condizioni dell'Acquirente, ad eccezione dei casi riguardanti beni e/o servizi forniti dalla Società per i quali esista un accordo scritto separato tra l'Acquirente e la Società che disciplini la fornitura di detti beni e/o servizi.

2.6       L'Acquirente dovrà rispettare sempre la conformità alle licenze applicabili e operare del rispetto di leggi, regole e regolamenti relativamente all'acquisto dei Beni in relazione a ciascun Ordine.

2.7       L'Acquirente conferma alla Società e garantisce di acquistare i Beni in linea con i regolamenti nazionali locali applicabili e richiesti nel proprio paese e nel paese in cui i Beni verranno utilizzati.

3.         PREZZO

3.1       Se non diversamente specificato, nessuno dei prezzi indicati comprende l'imposta sul valore aggiunto o qualsiasi altra imposta statale o tassa applicabile, indipendentemente dal fatto che detta tassa o imposta si applichi nei Paesi Bassi, nel Regno Unito o altrove. Tutti i prezzi sono dunque soggetti all'applicazione dell'IVA al tasso vigente nonché ad altre eventuali tasse o imposte statali pertinenti.

3.2       Tutti i prezzi sono soggetti a revisione senza preavviso e verranno fatturati ai prezzi vigenti alla data dell'Ordine.

3.3       La Società non accetterà nessun tipo di reclamo relativo a importi non corretti dell'imposta sul valore aggiunto riportati sulle fatture di vendita a meno che detti reclami non vengano presentati entro tre anni dalla data della fattura contenente l'importo errato di imposta sul valore aggiunto.

3.4       Se la Società accetta per errore un Ordine con un prezzo non corretto oppure emette fattura all'Acquirente con un prezzo non corretto, la Società può correggere questo errore in modo retroattivo emettendo, a propria scelta, un'ulteriore fattura o un credito.

3.5       La Società è autorizzata ad addebitare all'Acquirente dei supplementi di prezzo (ad esempio per il carburante, la duplicazione di documenti o il mancato pagamento) e comunicherà in anticipo all'Acquirente la sua eventuale intenzione di applicare o modificare tali addebiti. Gli addebiti attuali comprendono:

a) un addebito fino a € 10,00 + IVA per copia di qualsiasi copia dei documenti che l'Acquirente richiede alla Società.

b) un addebito di € 25,00 + IVA su ciascun assegno (ove consentito) restituito non pagato o in caso di mancato rispetto delle istruzioni di addebito diretto o di ordine permanente.

c) una penale per ritardo pari a € 50,00 per ciascuna transazione in cui la riscossione di qualsivoglia somma esigibile venga deferita a una società di recupero crediti di terze parti o a un rappresentante legale (compresi avvocati o procuratori) per la riscossione dall'Acquirente.

d) un addebito di interessi dovuti secondo quanto stabilito nella Condizione 4.3 che segue.

3.6       Le eventuali condizioni di credito vengono concesse all'Acquirente a esclusiva discrezione della Società e sono soggette a revisione regolare da parte della Società. Per agevolare questa pratica, la Società potrà richiedere all'Acquirente la fornitura delle proprie informazioni finanziarie aggiornate. In qualsiasi momento e senza preavviso, la Società avrà il diritto di annullare, sospendere o variare le condizioni di credito concesse all'Acquirente. Qualora dovessero verificarsi dei cambiamenti sostanziali a quanto indicato di seguito, l'Acquirente sarà tenuto a comunicarlo in forma scritta alla Società:

(a) informazioni finanziarie fornite alla Società; e

(b) la natura o il valore del patrimonio dell'Acquirente.

4.         PAGAMENTO

4.1       Tutte le somme diventano esigibili e pagabili ai sensi dei presenti Termini e condizioni trascorsi 30 giorni dalla data della fattura, se non diversamente concordato anticipatamente in forma scritta ed esplicita. I pagamenti verranno effettuati tramite operazioni bancarie elettroniche (come BACS/CHAPS) e saranno ritenuti effettuati solo quando alla Società verranno accreditati i relativi fondi. All'Acquirente viene espressamente raccomandato di assicurarsi di essere debitamente registrato ai fini dell'IVA e di essere presente sul sito web di verifica della validità delle partite IVA del Vies della Commissione europea. In caso di mancata registrazione, l'Acquirente sarà soggetto all'addebito dell'IVA al tasso applicabile in attesa di tale registrazione.

4.2       Il termine di pagamento dovrà costituire l'essenza del Contratto.

4.3       Fatto salvo qualsivoglia altro diritto o rimedio disponibile alla Società, la Società avrà il diritto di addebitare interessi per un importo pari all'otto per cento (8%) al di sopra del tasso base della Banca d'Inghilterra conformemente alla legislazione inglese stabilita dal Late Payment of Commercial Debts (Interest) Act 1998 su tutti gli importi dovuti alla Società e non pagati quando dovuti. Tali interessi matureranno su base giornaliera fino a quando non verrà effettuato il pagamento, prima o dopo qualsivoglia decisione.

4.4       La Società si riserva il diritto di annullare qualsiasi forma di agevolazione creditizia in qualsiasi momento. Inoltre, in caso di pagamenti non onorati dall'Acquirente, la Società potrà (senza che questo incida sugli altri suoi diritti e sulle eventuali misure che sia autorizzata ad adottare) sequestrare, recuperare e rivendere gli eventuali Beni in questione e l'Acquirente accetta di accordare alla Società, nel rispetto della legislazione locale, il diritto di entrare presso la sede, i terreni o gli edifici dell'Acquirente per il recupero di tali Beni, qualora l'Acquirente non abbia pagato l'intero importo dovuto ai sensi dei presenti Termini e condizioni di vendita per tali Beni.

4.5       L'Acquirente non avrà il diritto di procedere alla compensazione delle somme dovute alla Società da parte dell'Acquirente con eventuali somme dovute all'Acquirente da parte della Società. La Società avrà il diritto di procedere alla compensazione delle somme dovute all'Acquirente da parte della Società con eventuali somme dovute alla Società da parte dell'Acquirente.

4.6       Qualora:

4.6.1     l'Acquirente ricorra a forme di concordato o concordato preventivo, presenti un'istanza a un giudice per la tutela dei creditori in qualsiasi modo, diventi insolvente o (in caso di persona fisica o ditta) fallisca oppure (in caso di società) sia soggetto a un'ordinanza di amministrazione controllata, venga presentata la documentazione per la nomina di un amministratore dell'Acquirente, l'Acquirente riceva comunicazione dell'intenzione di nominare un amministratore, i suoi dirigenti, un titolare della garanzia generica autorizzato o l'Acquirente presenti una richiesta di fallimento o assuma una deliberazione relativa al fallimento volontario oppure entri in liquidazione (per scopi diversi da una fusione o ricostituzione solvibile bona fide); o

4.6.2     un creditore ipotecario prenda possesso, oppure venga nominato un curatore fallimentare o un liquidatore, delle proprietà o dei beni, in tutto o in parte, dell'Acquirente;

4.6.3     l'Acquirente cessi o minacci di cessare l'attività;

4.6.4     l'Acquirente non sia in grado di estinguere i suoi debiti ai sensi della legislazione inglese prevista dalla sezione 123 dell'Insolvency Act 1986;

4.6.5     la Società abbia il ragionevole timore che uno qualsiasi degli eventi succitati stia per accadere relativamente all'Acquirente;

4.6.6     l'Acquirente sia oggetto di un qualsivoglia evento simile a quelli indicati nelle Condizioni da 4.6.1 a 4.6.5 in qualsiasi giurisdizione; e/o

4.6.7     l'Acquirente commetta una violazione grave e sostanziale del Contratto,

in tali casi, fatto salvo qualsivoglia altro diritto o rimedio disponibile alla Società, la Società avrà il diritto di annullare il Contratto e/o di annullare ogni ulteriore consegna in relazione al Contratto o a qualsivoglia altro contratto che la Società possa aver stipulato con l'Acquirente senza alcuna responsabilità nei confronti dell'Acquirente, e tutte le somme dovute alla Società per qualsivoglia ragione diventeranno dovute e pagabili immediatamente senza la necessità di fornire ulteriori comunicazioni nonostante eventuali disposizioni o accordi precedenti contrari.

5.         DISPONIBILITÀ E CONSEGNA

5.1       L'accettazione dell'ordine dell'Acquirente dalla Società è soggetta alla disponibilità di forniture di Beni e alla loro mancata vendita altrove da parte della Società.

5.2       L'Acquirente stabilirà un luogo idoneo alla ricezione della merce e sarà responsabile della sicurezza di detta zona di consegna. Tale zona di consegna di norma dovrà essere una farmacia registrata, anche se all'interno di una struttura ospedaliera. La Società effettuerà la consegna nel luogo richiesto solo se, a suo giudizio, il luogo sarà da considerarsi idoneo, sicuro e protetto. La merce potrà essere consegnata dalla Società esclusivamente a:

5.2.1     un soggetto titolare di una licenza di grossista in relazione a tali Beni;

5.2.2     un soggetto titolare di un'autorizzazione rilasciata dall'autorità competente di uno Stato dello SEE che consenta la fornitura di detti Beni per mezzo del commercio all'ingrosso;

5.2.3     qualsivoglia persona che possa lecitamente vendere tali Beni al dettaglio o che possa lecitamente fornirli in circostanze corrispondenti alla vendita al dettaglio; o

5.2.4     qualsivoglia persona che possa lecitamente amministrare tali Beni.

5.3       Le date di consegna sono da considerarsi solo delle stime e i tempi di consegna non costituiscono l'essenza del Contratto. Qualora non vengano specificate date, la consegna dovrà avvenire entro tempi ragionevoli e la Società sarà autorizzata senza alcun addebito a ritardare o ad annullare la consegna di qualsivoglia Bene ai sensi di qualsivoglia Contratto per qualsiasi motivo.

5.4       Se i Beni non vengono consegnati entro il 3° Giorno lavorativo successivo alla data della fattura relativa a tali Beni, l'Acquirente sarà tenuto ad inviare immediatamente una comunicazione scritta alla Società in merito alla mancata consegna. La Società emetterà una fattura all'Acquirente per i Beni una volta spediti per la consegna. Eventuali domande relative all'importo fatturato all'Acquirente devono essere presentate in forma scritta entro una settimana dalla ricezione della fattura da parte dell'Acquirente.

5.5       La Società non sarà ritenuta responsabile per eventuali perdite, costi, danni, addebiti o spese di qualsiasi natura o incorsi per qualsiasi motivo, causati direttamente o indirettamente dalla mancata consegna o dalla consegna ritardata dei Beni.

5.6       La Società si riserva il diritto di effettuare consegne in più tranche e di emettere una fattura separata per ciascuna tranche.

5.7       Ciascuna tranche sarà da considerarsi un Contratto separato e l'annullamento o la risoluzione di un qualsivoglia Contratto relativo a una tranche non autorizzerà l'Acquirente a rinnegare o ad annullare qualsivoglia altro Contratto o tranche.

5.8       Al momento della consegna, l'Acquirente dovrà, personalmente o per mezzo del suo rappresentante autorizzato, firmare la bolla di consegna per confermare la ricezione della fornitura completa. Al momento della consegna presso l'indirizzo indicato dall'Acquirente, la Società avrà il diritto di presumere che qualsiasi firma fornita sia quella di un rappresentante autorizzato.

5.9       La Società si riserva il diritto di applicare un costo di trasporto aggiuntivo su tutte le consegne urgenti richieste per il giorno successivo da parte dell'Acquirente. Se non diversamente specificato nel Contratto, il prezzo dei Beni includerà il costo della consegna standard da parte della Società. Qualora l'Acquirente richieda una consegna ottimizzata, l'Acquirente accetterà di pagare il costo aggiuntivo per la consegna, comprensivo di tale spesa di trasporto.

5.10      La Società avrà il diritto di annullare o ritardare le consegne o di ridurre le quantità consegnate qualora la Società riscontri difficoltà, impedimenti o ritardi nel fornire o consegnare i Beni seguendo i normali percorsi o utilizzando i normali mezzi di consegna indicati nel Contratto in circostanze che vanno al di là del suo ragionevole controllo, compresi, a titolo di esempio, incapacità da parte del suo fornitore, scioperi, serrate, incidenti, riduzione o assenza di elettricità presso un impianto produttivo, guasto di un impianto o di un macchinario oppure carenza o mancata disponibilità dei Beni da parte della normale fonte o catena di fornitura. La Società non avrà alcuna responsabilità derivante da tale incapacità di effettuare una consegna.

5.11      L'Acquirente ha anche la responsabilità di accertarsi che le operazioni di ricezione e accettazione dei Beni presso l'indirizzo di consegna vengano supervisionate da una persona debitamente autorizzata. Qualora l'Acquirente non riceva la consegna dei Beni o non fornisca alla Società precise istruzioni di consegna al momento dell'ordine, la Società avrà il diritto di addebitare dei costi ragionevoli di stoccaggio e riconsegna dei Beni all'Acquirente. Laddove i Beni richiedano una distribuzione tramite catena del freddo, l'Acquirente accetta di pagare le spese di reso dei Beni alla Società e accetta altresì il fatto che la Società potrà smaltire i Beni addebitando le spese all'Acquirente, e l'Acquirente sarà obbligato a corrispondere alla Società l'intero prezzo contrattuale dei Beni.

6.         BENI DANNEGGIATI, CARENZE E DURATA DI CONSERVAZIONE

6.1       La Società non avrà alcuna responsabilità in merito a eventuali difetti o carenze dei Beni che risulterebbero evidenti a un'attenta ispezione al momento della consegna, a meno che non venga inviato immediatamente un reclamo scritto elettronicamente, per e-mail o via fax alla Società lo stesso giorno della consegna, in cui venga descritto nel dettaglio il presunto difetto o la presunta carenza (unitamente al numero di bolla di consegna e al numero d'ordine) e la Società accetti tale responsabilità. L'Acquirente è tenuto a conservare tutti i Beni danneggiati e gli imballaggi in modo che la Società possa ispezionarli e recuperarli. Tutti i danni evidenti ai Beni che dovessero manifestarsi chiaramente in occasione di un'ispezione casuale dei Beni al momento della consegna devono essere annotati sulla bolla di consegna, la quale deve essere firmata dall'Acquirente nel rispetto della precedente Condizione 5.8, oppure la Società avrà il diritto di opporsi alle responsabilità derivanti da tali eventuali danni mostrati successivamente. Reclami relativi a danni estetici minori non saranno considerati prova di Beni danneggiati.

6.2       La responsabilità della Società relativamente ai difetti o alle carenze sarà limitata alla sostituzione o alla concessione di un credito per tali Beni, secondo quanto stabilito dalla Società.

6.3       La Società si riserva il diritto di distribuire e di consegnare Beni purché abbiano una durata di conservazione minima di 6 mesi (o inferiore se concordato precedentemente con l'Acquirente). L'applicazione dei criteri FEFO (First Expired, First Out) non dovrà comportare la fornitura di Beni con una durata di conservazione inferiore ai 6 mesi, in assenza di un precedente accordo contrario stabilito tra l'Acquirente e la Società.

7.         TITOLARITÀ E RISCHI

7.1       La titolarità giuridica ed effettiva dei Beni verrà trasferita all'Acquirente al momento dell'ultimo pagamento integrale del prezzo dei Beni effettuato a favore della Società e del pagamento integrale di qualsivoglia altra somma dovuta dall'Acquirente alla Società ai sensi del presente Contratto o per qualsivoglia altro motivo. Durante tale periodo, prima che la titolarità passi all'Acquirente, l'Acquirente dovrà mantenere i Beni separati da qualsiasi altra merce, compresa quella dell'Acquirente, e identificare i Beni come beni della Società; l'Acquirente dovrà conservare i Beni su base fiduciaria in qualità di consegnatario per e per conto della Società fino a quando la titolarità non sarà trasferita all'Acquirente.

7.2       La Condizione 7.1 non impedirà all'Acquirente di accettare di vendere i Beni e, in caso di tale accordo, la titolarità dei Beni rimarrà in capo alla Società fino a quando la titolarità dei Beni non sarà trasferita al sub-acquirente nel rispetto dei termini di detto accordo.

7.3       In caso di mancato pagamento da parte dell'Acquirente alla data prevista o qualora dovesse verificarsi uno qualsiasi degli eventi di cui alla Condizione 4.6 in relazione all'Acquirente, la Società avrà il diritto (fatti salvi gli altri suoi diritti di cui ai presenti Termini e condizioni), in qualsiasi momento prima che la titolarità dei Beni venga trasferita dalla Società e senza preavviso, di entrare in qualsiasi territorio o sede in cui si trovino al momento i Beni per recuperarli.

7.4       Il rischio sui Beni passerà all'Acquirente nel punto di consegna che, in caso di consegna da parte della Società, corrisponderà al punto in cui i Beni verranno scaricati dal veicolo del Trasportatore o della Società presso l'indirizzo specificato dall'Acquirente, oppure, laddove sia l'Acquirente ad occuparsi del ritiro dei Beni, nel punto in cui i Beni verranno caricati sui veicoli designati dall'Acquirente. Nonostante la titolarità giuridica ed effettiva dei Beni sia della Società come indicato in precedenza, la Società non avrà alcuna responsabilità relativamente alla custodia sicura dei Beni una volta che il rischio sarà passato all'Acquirente.

7.5       Fino al momento in cui la titolarità dei Beni non sarà trasferita all'Acquirente, l'Acquirente dovrà assicurare i Beni a nome della Società per conto della Società per il loro prezzo integrale a copertura di tutti i rischi, a ragionevole soddisfazione della Società. Su richiesta, l'Acquirente dovrà produrre la polizza assicurativa alla Società.

7.6       In assenza di una comunicazione scritta dell'Acquirente alla Società conformemente alla precedente Condizione 6.1, i Beni saranno considerati consegnati e accettati dall'Acquirente come completi e in condizioni soddisfacenti, ad eccezione degli eventuali difetti o delle carenze che non risulterebbero evidenti in seguito a un'ispezione attenta al momento della consegna.

8.         GARANZIA

8.1       La Società garantisce che i Beni soddisfano requisiti qualitativi soddisfacenti.

8.2       La Società non avrà alcuna ulteriore responsabilità relativamente ai Beni o a qualsivoglia loro difetto e tutte le dichiarazioni, condizioni e garanzie, siano esse esplicite o implicite per legge, legate alla qualità dei Beni o alla loro idoneità per un particolare scopo o altro, sono espressamente escluse a meno che tale esclusione non sia impedita dalla legge.

8.3       Nulla di quanto contenuto nei presenti Termini e condizioni dovrà essere inteso come una limitazione o un'esclusione della responsabilità della Società o dell'Acquirente per la morte o per lesioni personali causate dalla loro negligenza, oppure per frode, falsa dichiarazione fraudolenta, violazione degli obblighi previsti dalla legislazione inglese di cui alla Sezione 12 del Sale of Goods Act 1979 o alla Sezione 2 del Supply of Goods and Services Act 1982, oppure per qualsivoglia altra responsabilità che non possa essere esclusa per legge.

8.4       La responsabilità della Società ai sensi del presente (derivante dalla violazione del Contratto o ai sensi del diritto comune sulle false dichiarazioni, gli illeciti (compresa, a titolo esemplificativo, la negligenza) o i contratti), fatta salva la precedente Condizione 8.3, non dovrà in alcuna circostanza superare il prezzo di acquisto dei Beni e dei Servizi né estendersi alla perdita di profitti dell'Acquirente (diretta, indiretta o conseguente), all'aumento del costo di lavorazione o a qualsivoglia altra perdita finanziaria.

9.         RESI

9.1       I Beni potranno essere resi alla Società da parte dell'Acquirente esclusivamente per i seguenti motivi:

9.1.1     Per correggere un errore nella consegna, laddove sia stato presentato un reclamo immediato così come indicato nella Condizione 6.1;

9.1.2     Per i Beni danneggiati entro i limiti di responsabilità della Società, laddove sia stato presentato un reclamo immediato così come indicato nella Condizione 6.1;

 9.1.3    In caso di prodotti potenzialmente falsificati (ad esempio, per i Beni con notifiche di prodotto sospetto del NMVS). Al momento dell'identificazione, l'Acquirente è tenuto a presentare un reclamo immediato, e anche il Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio dei Beni verrà informato in quanto ciò potrebbe influire sulla sicurezza dei pazienti;

9.1.4    Su richiesta della Società, per via del richiamo di un lotto da parte di un produttore o di un'autorità di regolamentazione;

9.2       La Società si riserva il diritto di rifiutare di accettare i Beni resi che non rispettano le motivazioni citate nella Condizione 9.1. Ai resi approvati si applicano le seguenti Condizioni:

9.2.1    L'Acquirente deve seguire le istruzioni fornite dalla Società per i Beni resi, come le istruzioni specifiche per i richiami di lotti;

9.2.2    Gli eventuali Beni che dovranno essere resi alla Società (ad esclusione dei Beni richiamati) devono essere conservati dall'Acquirente in un'idonea area di stoccaggio con le condizioni di temperatura richieste. I dati sulla temperatura relativi ai Beni resi e quelli sulla temperatura dalla ricezione fino al ritiro da parte della Società dovranno essere forniti come prova di conformità ai requisiti di temperatura dei Beni;

9.2.3    L'Acquirente deve predisporre per tempo il pacco per il ritiro e consegnare all'autista della Società l'etichetta di reso fornita dalla Società;

9.2.4    Il reso dei Beni non verrà accettato qualora questi siano stati rietichettati o nel caso in cui i sigilli a prova di manomissione siano stati rotti.

9.3       La Società concederà un credito solo se autorizzata dal produttore dei Beni e nei tempi stabiliti dal produttore dei Beni. Questa decisione si applicherà nel caso in cui i Beni siano stati resi ai sensi della Condizione 9 o in qualsivoglia altro caso.

10.       COMUNICAZIONI

10.1      Tutte le comunicazioni di cui al presente che devono essere rese alla Società ai sensi di un Contratto saranno validamente rese se presentate in forma scritta e in lingua inglese al Servizio clienti della Società, all'indirizzo specificato sulla bolla di consegna e verranno ritenute consegnate, se inviate per posta, 48 ore dopo la spedizione o, se inviate tramite fax, al momento dell'invio.

10.2      Tutte le comunicazioni di cui al presente che devono essere rese all'Acquirente ai sensi di un Contratto saranno validamente rese se presentate in forma scritta e in lingua inglese all'indirizzo dell'Acquirente indicato nella documentazione della Società e verranno ritenute consegnate, se inviate per posta, 48 ore dopo la spedizione o, se inviate tramite fax, al momento dell'invio.

11.       ASSENZA DI PARTNERSHIP

11.1      Nulla di quanto indicato nei presenti Termini e condizioni è volto, o dovrà essere considerato destinato, a instaurare una partnership o una joint venture tra le parti, a rendere una delle parti l'agente dell'altra parte, o ad autorizzare una delle parti a prendere o ad accettare impegni per o per conto di qualsivoglia altra parte.

12.       LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE

12.1      Il Contratto e i presenti Termini e condizioni standard saranno disciplinati dalla legislazione inglese senza tener conto delle norme in materia di conflitto di leggi; la Società e l'Acquirente accettano di sottostare alla competenza non esclusiva dei tribunali inglesi o dei tribunali competenti del paese dell'Acquirente. L'applicabilità della Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di merci (CISG, 1980) è esplicitamente esclusa.

13.       CESSIONE E SUBAPPALTO

13.1      L'Acquirente non dovrà cedere, trasferire, ipotecare, addebitare, dichiarare un trust o negoziare in qualsiasi altro modo (compreso, senza limitazione, il "factoring") nessuno dei suoi diritti o obblighi ai sensi di qualsivoglia Contratto.

13.2      La Società potrà cedere, trasferire, ipotecare, addebitare, subappaltare, dichiarare un trust e/o negoziare in qualsiasi altro modo qualsiasi suo diritto o obbligo ai sensi di qualsivoglia Contratto.

14.       CLAUSOLA DI DIVISIBILITÀ

14.1      L'invalidità o l'inefficacia di una qualsiasi disposizione dei presenti Termini e condizioni non pregiudicherà la validità o l'efficacia di qualsivoglia altra disposizione, che rimarrà in vigore a tutti gli effetti.

15.       RINUNCIA

15.1      La mancata applicazione da parte della Società di un qualsivoglia diritto o di una disposizione di cui ai presenti Termini e condizioni non costituirà una rinuncia di quel diritto o di quella disposizione.

15.2      Nessuna rinuncia da parte della Società a far valere i propri diritti in caso di violazione di, o di inadempienza in relazione a, una qualsivoglia disposizione del Contratto commessa dall'Acquirente non dovrà essere considerata come una rinuncia a far valere i propri diritti in caso di successiva violazione o inadempienza e non influirà in alcun modo sugli altri termini del Contratto.

16.       VARIE

16.1      Non è intenzione delle parti di un Contratto far sì che i termini di quel Contratto vengano fatti valere in virtù della legge inglese di cui al Contracts (Right of Third Parties) Act 1999 da parte di qualsivoglia soggetto che non sia parte di detto Contratto.

16.2      Le parti osserveranno la legge inglese o leggi equivalenti del relativo paese secondo quanto indicato nelle politiche aziendali disponibili sul sito web della Società o della sua controllante all'indirizzo https://hah.co.uk/publicly-funded-health-systems/ incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le politiche e le leggi relative all'anticorruzione, quelle contro la schiavitù, contro il favoreggiamento dell'evasione fiscale, le leggi sulla privacy e quelle generali sul trattamento dei dati come il Regolamento generale sulla protezione dei dati 2016/679 e qualsivoglia altra legge o normativa pertinente.

16.3     L'Acquirente accetta che (i) tutti i dati personali forniti alla Società sono stati legittimamente ottenuti; (ii) tutti i consensi necessari e le comunicazioni relative al trattamento dei dati sono stati forniti in relazione al trattamento dei dati personali; e che (iii) l'Acquirente ha un diritto legittimo di fornire, provvedere alla fornitura o di autorizzare la Società ad ottenere (a seconda del caso) dati personali ai fini previsti dal Contratto.

16.4     La Società accetta di trattare i dati personali esclusivamente per e per conto dell'Acquirente al fine di dare esecuzione al Contratto e conformemente alle eventuali altre istruzioni rilasciate dall'Acquirente di volta in volta in forma scritta, se non diversamente richiesto dalla legge o da qualsivoglia altro organo di regolamentazione (nel qual caso, prima di procedere al trattamento, la Società dovrà, ove consentito, informare l'Acquirente di questo requisito legale).

16.5     Le parti accettano altresì di trattare tutti i dati personali conformemente a quanto stabilito dalle leggi sul trattamento dei dati, compreso il Regolamento generale sulla protezione dei dati 2016/679 e qualsivoglia altra legge pertinente.

16.6     In caso di conflitto tra i presenti Termini e condizioni ed eventuali altri termini e condizioni stabiliti dalla Società relativamente alla fornitura di qualsivoglia servizio o farmaco privo di licenza, prevarranno questi ultimi.

Vers210430V8.01 IT